Viaggi e Salute

Un viaggio diVino, con Cantine Aperte 2018

Cantine Aperte è l’evento enoturistico più importante in Italia. Dal 1993, l’ultima domenica di maggio, le cantine aprono le loro porte al pubblico, favorendo un contatto diretto con gli appassionati. Vino, cibo ed eventi imperdibili!

Per saperne di più
Un viaggio diVino, con Cantine Aperte 2018 - Viaggi e Salute - YOVIS VIAGGIO

Cantine Aperte è l’evento enoturistico più importante in Italia. Dal 1993, l’ultima domenica di maggio, le cantine socie del Movimento Turismo del Vino aprono le loro porte al pubblico, favorendo un contatto diretto con gli appassionati. L’appuntamento più amato dell’Associazione è fitto di eventi e programmi per sabato 26 e domenica 27 maggio, da Nord a Sud dello Stivale. Dalle degustazioni alle visite in vigna, alle merende all’aria aperta, numerose saranno le iniziative dalle Alpi all’Etna.

L'evento è diventato un appuntamento di viaggio e di scoperta dei territori del vino italiano, e vede, di anno in anno, sempre più turisti, curiosi ed enoappassionati avvicinarsi alle cantine, desiderosi di fare un’esperienza diversa dal comune. Oltre alla possibilità di assaggiare i vini e di acquistarli direttamente in azienda, è possibile entrare nelle cantine per scoprire i segreti della vinificazione e dell'affinamento. 

Rappresenta per molti, comitive, coppie e anche famiglie, un motivo per passare un weekend speciale, animato dalle innumerevoli iniziative di cultura gastronomica e artistica che fioriscono in tutto il Paese, su iniziativa degli stessi vignaioli. 

Cantine aperte 2018: il pieno di cultura

In questa ventiseiesima edizione la partecipazione è cresciuta, coinvolgendo circa mille cantine associate per far conoscere a tutti gli ospiti la cultura del vino di qualità ecosostenibile e favorire la conoscenza delle ricchezze culturali e paesaggistiche delle regioni d'Italia.

La manifestazione, nata nel 1993 e arrivata alla ventiseiesima edizione, lo scorso anno ha visto la partecipazione di un milione di persone. Nel menù della due giorni ci sono l'assaggio dei vini, la scoperta dell'arte della vinificazione e dell'affinamento fino alle degustazioni culinarie con pranzi, cene e merende in cantina o all'aria aperta.

In tutta Italia, il percorso parte dall’assaggio dei vini, che potranno essere acquistati direttamente in azienda, e arriva alla scoperta della cultura del vino, come si crea e quanto lavoro c’è dietro, come i vignaioli vivono a contatto e con i ritmi della natura per creare ciò che state assaporando. Sarà una vera e propria immersione nell'arte della vinificazione, in cui anche il cibo farà da padrone insieme alle visite ai tesori paesaggistici della nostra penisola. 

Ogni regione ha arricchito il programma dando libero sfogo alla creatività: nelle Marche una app, Cantine Marche in Tour, guiderà alla visita di tutte le cantine associate, consentendo di partecipare a un contest fotografico on line e di vincere degustazioni. In Puglia la novità sarà la proposta di itinerari a cura di Eventi d'Autore, che abbineranno alle visite in cantina tappe alla scoperta della storia e dei paesaggi circostanti, con soste presso siti di interesse storico, archeologico o naturalistico. In Sicilia, nell’anno di Palermo Capitale Italiana della cultura, Cantine Aperte sarà occasione per viaggi nell'arte antica e contemporanea, nonché nella musica.

Innovazione e tradizione si incontreranno in questo weekend da passare all'aria aperta. Ma attenzione a non farvi cogliere dall'imprevisto durante un evento o una degustazione: Yovis Viaggio è sempre con voi grazie alle pratiche bustine orosolubili, l'integratore alimentare utile a favorire l’equilibrio della flora batterica intestinale, contrastare disturbi intestinali e la diarrea del viaggiatore.