Viaggi e Salute

Galizia in tavola, natura e tradizioni

Viaggio unico nella natura e nelle tradizioni culinarie di una terra magica

Per saperne di più
Galizia in tavola, natura e tradizioni - Viaggi e Salute - YOVIS VIAGGIO

La Galizia, una regione al nord-ovest della Spagna, affacciata sull'Oceano Atlantico, è una zona poco conosciuta e poco toccata dal turismo di massa. La grande bellezza delle sue coste e delle scogliere a picco sull’oceano, unita alle tradizioni dell’entroterra, rendono questo luogo meraviglioso e misterioso, una terra di antiche tradizioni che affondano le radici nel mito e nella leggenda. Per questo la Galizia è una delle mete più affascinanti e selvagge d’Europa.

Da non sottovalutare anche le tradizioni culinarie. La forte impronta mediterranea ne ha condizionato gli usi e le ricette. Il forte legame con il mare, l’agricoltura e la pastorizia fanno della Galizia un luogo unico per il grande patrimonio gastronomico-culturale. La ricchezza di prodotti ne fa un luogo d’elezione per gli appassionati di gastronomia in cerca delle “chicche” più gustose. Ma quali piatti dobbiamo assolutamente assaggiare in Galizia?

Partiamo dall’aperitivo, con una “tapa” di Pimientos del padron da accompagnare ad un ottimo bianco di Galizia come il albariño. Il Pimientos del padron, è un piatto di peperoncini fritti o arrostiti e cosparsi di sale grosso. Una particolarità di questo peperoncino è che nella stessa pianta ne crescono alcuni piccanti altri dolci, indistinguibili gli uni dagli altri.

Passiamo al celebre prosciutto galiziano, possiamo gustarlo nel Lacon con grelos, prosciutto di zampe anteriori del maiale molto dolce cucinato con cime di rapa (grelos). Oppure possiamo assaggiare il piatto più famoso e rappresentativo di Galizia: il Pulpo a feira (chiamato nel resto del Paese, non a caso, “Polpo alla Galiziana”). La ricetta è semplicissima, ancorché deliziosa, il polpo viene bollito e tagliato in pezzi grandi, adagiato su un letto di patate lesse, cosparso di sale grosso, paprika dolce e olio d'oliva. Squisito!

Per finire citiamo i dolci, anch’essi preparati secondo ricette semplici e tradizionali che esaltano l’estrema qualità delle materie prime. La specialità più famosa è la Tarta de Santiago, un dolce saporito e delicato preparato con pasta di mandorle, zucchero, cannella e limone. Decorato con una spolverata di zucchero a velo.

Viaggiare è bello! Scoprire nuovi posti, tradizioni e sapori diversi dal solito, e per favorire il relax anche del nostro intestino, nei nostri viaggi e nelle nostre scoperte, portiamo con noi l'integrazione naturale di Yovis Viaggio: specifico dei viaggiatori, aiuta la flora batterica a ripristinare le sue condizioni abituali di funzionamento, rafforzandone la resistenza. Per curare-prevenire la diarrea del viaggiatore e i disturbi intestinali. A base di Saccharomyces Boulardii, Vitamine del gruppo B e Fibre fruttoligosaccaridi (FOS). Pratico nelle bustine orosolubili, da sciogliere senza bisogno di acqua.

YOVIS VIAGGIO: SEMPRE IN VIAGGIO CON TE!