Diarrea

I fattori di rischio

Specie chi proviene da Paesi industrializzati verso quelli in via di Sviluppo può subire un rapido e radicale cambiamento del tipo di microrganismi abitualmente presenti nel tratto gastrointestinale.

Per saperne di più
I fattori di rischio - Diarrea  - YOVIS VIAGGIO

IN VIAGGIO, veniamo a contatto con numerosi agenti patogeni di varia origine quali batteri, virus e parassiti, capaci di superare le barriere di difesa individuale e causare così l'infezione e la conseguente diarrea. Sono stati individuati dei microorganismi patogeni specifici responsabili della diarrea del viaggiatore, tra i quali i più frequenti sono: Escherichia coli enterotossigeno, Shigella spp. (S. dysenteriae tipo 1) e Campylobacter jejuni.

QUALI SONO I FATTORI DI RISCHIO?

Le condizioni meteorologiche (la stagione delle piogge favorisce le infezioni batteriche, il clima secco le infezioni di origine virale).
 
Le condizioni igieniche in cui si soggiorna (il campeggio è maggiormente a rischio del soggiorno in hotel, per esempio).
 
Le caratteristiche del viaggiatore sono anch'esse determinanti: i giovani e gli individui geneticamente predisposti risultano maggiormente esposti, così come coloro che sono in trattamento con farmaci che diminuiscono l'acidità gastrica (ad es. ranitidina, omeprazolo), o che sono immunodepressi e che non assumono, durante il soggiorno nelle Regioni a rischio, le necessarie attenzioni nel consumare cibi pericolosi (ad esempio frutta e verdura) e acqua o altri liquidi potenzialmente contaminati. Al contrario, chi è abituato a compiere frequenti viaggi nelle zone a rischio risulta meno esposto alla possibilità di contrarre infezioni di questo tipo.